Tutti gli articoli relativi a
Mc 4,21-25


Mc 4,21-25

Desiderare la stabilità

Desiderare la stabilità

Giovedì III Settimana del Tempo Ordinario 2Sam 7,18-19.24-29               Sal 131            Mc 4,21-25 Giacinta Marescotti vergine, memoria “La casa del tuo servo Davide sia dunque stabile davanti a te!”. Il re Davide accoglie la promessa del suo Dio di dargli una casa, un luogo dove stare con Lui. Con passione il re d’Israele entra in relazione con il suo Signore e chiede la stabilità, che è poi la capacità di stare… Continua

Mc 4,21-25

Manifestare la luce ricevuta

Manifestare la luce ricevuta

Giovedì III Settimana del Tempo Ordinario Eb 10,19-25        Sal 23      Mc 4,21-25 San Giovanni Bosco, Memoria La luce di Gesù Cristo invade le nostre vite, ci rende luminosi e collaboratori della Grazia: per questo non possiamo e non dobbiamo nasconderla o trattenerla per noi! La luce ricevuta, questa grande gratuità, il dono che Gesù ci fa di sé attraverso la Parola e la forza dello Spirito Santo, dobbiamo diffonderla con… Continua

Registrati
Esegui Login
Messaggero di Sant'Antonio