Tutti gli articoli relativi a
Mc 9,2-13


Mc 9,2-13

Un raggio di luce

Sabato VI Settimana del Tempo Ordinario Gc 3,1-10 Sal 12 Mc 9,2-13 Abbiamo ascoltato in questi giorni il primo annuncio della passione e l’indicazione che Gesù da a chi desidera seguirlo: rinneghi se stesso, prenda la sua croce e mi segua. Subito dopo si compie la Trasfigurazione. Gesù sa che è difficile per i discepoli cogliere queste sue parole come una “buona notizia”. Per questo li prepara, rivelandosi per un… Continua

Mc 9,2-13

Mistero di morte e di gloria

Mistero di morte e di gloria

Sabato VI Settimana del Tempo Ordinario Eb 11,1-7     Sal 144     Mc 9,2-13 San Policarpo, Vescovo e Martire, Memoria Mosè ed Elia sono gli uomini di Dio, a cui l’Eterno si è rivelato. A Mosè, Dio si manifesta con l’immagine forte del fuoco che brucia e non si consuma, fuoco immutabile, eterno. Ma anche come fuoco che purifica e rinnova. Ad Elia invece Dio non si manifesta come fuoco né come… Continua

Mc 9,2-13

1 marzo 2015, II domenica di quaresima, “Fu trasfigurato davanti a loro e le sue vesti divennero splendenti, bianchissime…Questi è il Figlio mio, l’amato, ascoltatelo!” (Mc 9,2-3.8)

1 marzo 2015, II domenica di quaresima, “Fu trasfigurato davanti a loro e le sue vesti divennero splendenti, bianchissime…Questi è il Figlio mio, l’amato, ascoltatelo!” (Mc 9,2-3.8)

Quando il caro Fabio – fotografo eccellente, affascinato dal creato -, mi ha inviato, pochi giorni fa, la foto che allego (con il suo placet), ho subito pensato: «questa è quella giusta per il vangelo di domenica prossima». Un fascio di luce entra nel bosco illuminandolo ed evidenziando quanto potrebbe sembrare uniforme. Durerà poco, ma quanto basta per esaltare l’unicità di ogni albero puntato verso il cielo, la pienezza dei… Continua

Registrati
Esegui Login
Messaggero di Sant'Antonio