Tutti gli articoli relativi a
Mt 6,7-15


Mt 6,7-15

Poche … ma Buone

Poche … ma Buone

Giovedì XI Settimana Tempo Ordinario Sir 48,1-14 Sal 96 Mt 6,7-15 Nel Vangelo di Matteo, il “Padre nostro” segna il culmine della catechesi sulla preghiera e il digiuno. È una preghiera essenziale, di poche e Buone Parole. Gesù ci insegna il vero modo di stare dinanzi al Padre, aprendoci gli occhi su un modello da non imitare, quello pagano, che rivolge continuamente parole agli dèi per avere benefici. Quale beneficio… Continua

Mt 6,7-15

Edificare con le parole

Edificare con le parole

Martedì I settimana di Quaresima Is 55,10-11   Sal 33   Mt 6,7-15 Le parole che Dio ci dona sono Spirito e vita, perché lui è amante dell’autenticità, di ciò che è vero e che libera l’uomo dal male. Avere questa fede fa la differenza per noi: perché vuol dire che noi ci fidiamo, cioè crediamo che la Sua parola è vera e ci lasciamo determinare da essa. Questo dovrebbe valere per… Continua

Mt 6,7-15

La Chiesa che prega

La Chiesa che prega

Giovedì XI Settimana del Tempo Ordinario 2Cor 11,1-11          Sal 110           Mt 6,7-15 Secondo la redazione del Vangelo di Matteo, il Padre Nostro è la preghiera del Signore. Questa preghiera è la sostanza di quello che Gesù ha comunicato e insegnato ai discepoli. Però è anche quello che ha sperimentato la comunità di Matteo. L’esperienza della comunità, che ha accolto l’insegnamento del Signore, diviene l’indicazione di come si debba entrare in… Continua

Mt 6,7-15

Il desiderio nella parola

Il desiderio nella parola

Martedì  I settimana di Quaresima Is 55,10-11   Sal 33   Mt 6,7-15 Le letture di oggi ci dicono che le parole esprimono un desiderio.  Nella prima lettura il deutero Isaia descrive la Parola di Dio come l’acqua che scende sulla terra, si muove tra gli uomini e torna a Dio, solo dopo aver operato ciò che lui desidera. È una profezia del passaggio vivificante del Figlio di Dio nella storia, della forza trasformante… Continua

Mt 6,7-15

Padre!

Giovedì XI Settimana del Tempo Ordinario Sir 48,1-14      Sal 96      Mt 6,7-15 San Luigi Gonzaga, religioso Quando chiamiamo Dio come “Padre” la nostra preghiera, prima di essere un’implorazione è un atto di adorazione. Infatti la Gloria di Dio è che noi lo riconosciamo come “Padre” e che allo stesso tempo noi ci riconosciamo nella verità, come figli amati. Gesù insegnandoci la preghiera del Padre nostro, ci rivela la via attraverso… Continua

Mt 6,7-15

Padre per tutti

Padre per tutti

Martedì   I Settimana di Quaresima Is 55,10-11   Sal33   Mt6,7-15 Oggi il Vangelo ci da un insegnamento importante per sperimentare la preghiera come tempo buono, essenziale e concreto. Gesù ci insegna a pregare il Padre Nostro e, in questa semplice e conosciuta preghiera, c’è l’invito a “non sprecare parole” ma a vivere le relazioni con parole e azioni buone. Il Padre desidera alimentare le nostre speranze in Lui e si fa… Continua

Registrati
Esegui Login
Messaggero di Sant'Antonio