Mt 5,1-12

Grande amore

Martedì XXXI Settimana del Tempo Ordinario
Ap 7,2-4.9-14   Sal 23   1Gv 3,1-3   Mt 5,1-12
Solennità di Tutti i Santi

La Parola oggi ci dice che abbiamo un grande amore da ricevere. E che questo amore porta una profonda gioia. Sembra che la speranza di felicità percorra tutta la liturgia di questa solennità: le parole dell’Apocalisse ce la fanno intravedere, le beatitudini ce la promettono. La santità non è la strada faticosa della rinuncia, della mestizia e del sacrificio. Non è, dice Papa Francesco, una conquista umana di pochi bravi. Ma innanzitutto la gioiosa scoperta di essere raggiunti da un grande amore, rivolto personalmente a ciascuno.  Siamo santi perché Dio, che è il Santo, viene ad abitare la nostra vita. Oggi posso vivere questa festa con la consapevolezza di essere destinatario di un grande amore del Signore; e posso fermarmi a riflettere su come sto rispondendo alla chiamata a diventare santo.

 Signore, chi potrà salire il tuo monte santo? Chi ha mani innocenti e cuore puro riceverà la tua benedizione.

Preghiera “Absorbeat” [FF 277]
Rapisca, ti prego, o Signore,
l’ardente e dolce forza del tuo amore
la mente mia da tutte le cose che sono sotto il cielo,
perché io muoia per amore dell’amor tuo,
come tu ti sei degnato di morire
per amore dell’amor mio.

 

ARTICOLO DI: Comunità francescana delle sorelle

“Siamo sorelle francescane... Sorelle perché condividiamo la gioia della consacrazione totale della nostra vita a Dio, vivendo insieme in comunità. Nell'apostolato e nella laicità della vita ordinaria, desideriamo essere sorelle di tutti testimoniando e aiutando a conoscere la consolazione di Dio per ciascuno. Francescane perché ci piace e cerchiamo di imitare il modo semplice e radicale di seguire il Signore Gesù che San Francesco e Santa Chiara ci hanno indicato. "Pane e Parola" è una preghiera che abbiamo scelto di vivere accanto alle lodi mattutine. Il Vangelo del giorno, pregato e meditato comunitariamente davanti a Gesù Eucaristia, è per noi il mandato quotidiano che ci incoraggia e sostiene nel vivere la nostra vocazione. Nello spirito di comunione e collaborazione con i frati, accogliamo volentieri l'invito a condividere il testo che prepariamo ogni giorno per questa preghiera. www.comunitasorelle.org”

Ancora nessun commento.

Lascia un commento

Registrati
Esegui Login
Messaggero di Sant'Antonio