Tutti gli articoli relativi a
Mt 6,1-6.16-18


Mt 6,1-6.16-18

Attenzione!

Attenzione!

Mercoledì XI Settimana del Tempo Ordinario 2Cor 9,6-11   Sal 111   Mt 6,1-6.16-18 Nella sinagoga, durante le liturgie del sabato, tutti ammiravano l’offerente più generoso. Questi riceveva onore, veniva condotto dal sacerdote e indicato a tutti come esempio. Gesù ci dice che quando prestiamo troppa attenzione agli applausi umani, finiamo col perderci la ricompensa più bella: lo sguardo del Padre. Gli applausi li conosciamo: fanno rumore e danno emozione, ma sono momentanei, non… Continua

Mt 6,1-6.16-18

MERCOLEDÌ 17 FEBBRAIO 2021 LE CENERI – SS.SETTE FONDATORI DELL’ORDINE DEI SERVI DELLA B.V. MARIA

MERCOLEDÌ 17 FEBBRAIO 2021 LE CENERI – SS.SETTE FONDATORI DELL’ORDINE DEI SERVI DELLA B.V. MARIA

Dal Vangelo In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «State attenti a non praticare la vostra giustizia davanti agli uomini per essere ammirati da loro, altrimenti non c’è ricompensa per voi presso il Padre vostro che è nei cieli. Dunque, quando fai l’elemosina, non suonare la tromba davanti a te, come fanno gli ipòcriti nelle sinagoghe e nelle strade, per essere lodati dalla gente. In verità io vi dico:… Continua

Mt 6,1-6.16-18

Pronti a partire 

Mercoledì delle Ceneri Gl 2,12-18 Sal 50 2Cor 5,20-6,2 Mt 6,1-6.16-18  Ecco l’inizio di una nuova Quaresima, tempo favorevole per un cambio di rotta. I “compagni di viaggio” che il Vangelo ci propone sono tre: il digiuno, la preghiera, l’elemosina. Digiunare è passare “dalla tentazione del divorare tutto per ingordigia” dice Papa Francesco “alla capacità di soffrire per amore”. Pregare è smettere di pensarci autosufficienti e chiedere umilmente la luce… Continua

Mt 6,1-6.16-18

Ammirati, lodati, visti da Te

Mercoledì XI Settimana del Tempo Ordinario 2Re 2,1.6-14    Sal 30    Mt 6,1-6.16-18 Il Vangelo oggi evidenzia il forte desiderio, piuttosto diffuso, di essere ammirati, lodati, visti dagli uomini. L’uomo, sentendosi piccolo e povero, a volte cerca rassicurazioni sulla sua amabilità, sulla sua capacità di fare cose buone. Al fine di ottenere uno sguardo di stima, si sforza di apparire, agli occhi degli altri, migliore di com’è dentro. Così a volte… Continua

Mt 6,1-6.16-18

Ritornerò

Ritornerò

Mercoledì delle Ceneri Gl 2,12-18   Sal 50   2Cor 5,20-6,2   Mt 6,1-6.16-18 Il profeta Gioele si fa voce di Dio: “Ritornate a me!”.  Ritornare da dove? Da una religiosità lontana dal cuore di Dio, che è solo espressione di orgoglio ed egoismo. Il Vangelo sembra descrivere molto bene questi “luoghi” di lontananza. Il primo luogo è quello della falsa elemosina: gesti di carità compiuti suonando la tromba, per farsi “grandi” agli… Continua

Mt 6,1-6.16-18

Gli occhi del Padre

Gli occhi del Padre

Mercoledì XI Settimana del Tempo Ordinario 2Cor 9,6-11     Sal 111    Mt 6,1-6.16-18 Nella sinagoga, durante le liturgie del sabato, quando una persona offriva una somma ingente per i bisognosi, l’attenzione di tutti veniva richiamata su di lui. Il generoso offerente era condotto dal sacerdote e portato ad esempio per i presenti. Veniva fatto sedere in un posto d’onore, in alto, per essere ammirato da tutti. Chissà quante volte Gesù aveva… Continua

Mt 6,1-6.16-18

Sotto quale sguardo?

Sotto quale sguardo?

Mercoledì delle Ceneri Gl 2,12-18    Sal 50    2Cor 5,20 -6,2    Mt 6,1-6.16-18 Nel Vangelo di oggi ascoltiamo spesso il verbo “vedere”. A volte cerchiamo lo sguardo benevolo, misericordioso e veritiero del Padre; a volte attendiamo quello effimero e sfuggevole degli uomini. Tutti abbiamo bisogno di essere visti, di essere conosciuti e riconosciuti, di sentirci vivi ed in relazione con un altro. Ma a volte questo desiderio ci confonde. Lo sguardo… Continua

Mt 6,1-6.16-18

La vera ricompensa

Mercoledì XI Settimana del Tempo Ordinario 2Re 2,1.6-14   Sal 30      Mt 6,1-6.16-18 Dio agisce per comunicare se stesso, per farci partecipare della Sua pienezza, della sua gioia. L’immagine del Padre, che vede nel segreto, non è da intendere come quella di qualcuno pronto a giudicare, ma di Colui che da sempre, eternamente, vuole donare la ricompensa più grande: la comunione con Lui. Questo è lo scopo di ogni agire di… Continua

Mt 6,1-6.16-18

All’ombra del Padre

All’ombra del Padre

Mercoledì delle Ceneri Gl 2,12-18   Sal 50   2Cor 5,20-6,2   Mt 6,1-6.16-18 Oggi iniziamo la Quaresima, tempo di preparazione alla Pasqua ed è proprio alla luce della Pasqua che troviamo il senso di questo tempo di conversione. È infatti la certezza della gioia che sgorga dal Mistero di passione, morte e risurrezione di Gesù che ci spinge a lacerare il cuore, a vivere con un nuovo slancio preghiera, digiuno ed elemosina. Tutta la liturgia… Continua

Registrati
Esegui Login
Messaggero di Sant'Antonio