Tutti gli articoli relativi a
Mt 5,20-26


Mt 5,20-26

Gareggiare

Gareggiare

Giovedì X Settimana del Tempo Ordinario 1Re 18,41-46   Sal 64   Mt 5,20-26 La Parola di oggi può trovare in una espressione di san Paolo, una bella sintesi: “gareggiate nello stimarvi a vicenda” (Rm 12,10). Il vangelo chiede, infatti, una giustizia capace di “superare” le ristrettezze della legge, capace di superare i calcoli, i giudizi affrettati o persistenti nel sottolineare il negativo degli altri e tutto ciò che, in modo sottile,… Continua

Mt 5,20-26

Amore per tutti

Amore per tutti

Venerdì I Settimana di Quaresima Ez 18,21-28 Sal 129 Mt 5,20-26 Non è necessario arrivare a fare cose troppo gravi, come uccidere, per essere in uno stato di peccato. “Basta” adirarsi con il fratello. E davanti a ciò chi può dire di essere senza peccato? In tutto il brano c’è un invito esplicito a guardare l’altro con misericordia e a guardare se stessi con una buona coscienza del proprio limite… Continua

Mt 5,20-26

Superare la giustizia

Giovedì X Settimana del Tempo Ordinario 2Cor 3,15-4,1.3-6 Sal 84 Mt 5,20-26 Nella prima lettura san Paolo dice che Dio ha voluto che la luce rifulgesse nei nostri cuori: «rifulga la luce dalle tenebre». Possiamo dire che il Vangelo riprende questo movimento annunciando: “splenda la misericordia nella giustizia”, perché ogni giustizia senza misericordia è ancora un’ingiustizia. La misericordia non è un generico modo di sentire, ma introduce una nuova mentalità… Continua

Mt 5,20-26

Recuperare

Venerdì I Settimana del Tempo di Quaresima Ez 18,21-28   Sal 129   Mt 5,20-26 Il Vangelo ci parla di come dev’essere l’amore tra noi: un amore che rinnega sé stesso anche proprio fisicamente. È l’amore che ha il coraggio di girarsi, di ritornare indietro per recuperare una relazione e di dialogare. La riconciliazione con il fratello, l’essere in pace con tutti, per quanto dipende da noi, è condizione essenziale affinché la… Continua

Mt 5,20-26

La giustizia che va oltre

La giustizia che va oltre

Venerdì I Settimana di Quaresima Ez 18,21-28            Sal 129        Mt 5,20-26 Il modo comune di pensare la giustizia è dare a ciascuno il suo. Nella legge antica ebraica giustizia significava “occhio per occhio dente per dente”, cioè mi limito a restituire ciò che è stato fatto a me senza fare altro! Il Signore invece chiede la giustizia riconciliativa nella quale le relazioni si basano sul rispetto del diritto… Continua

Mt 5,20-26

Amare nel modo giusto

Amare nel modo giusto

Venerdì  I settimana di Quaresima Ez 18, 21-28           Sal 129           Mt 5,20-26 La parola “giustizia” è al centro della Liturgia di oggi. Quale giustizia? Sicuramente una giustizia che si serve della legge, che ci dice cosa è bene e cosa è male, che ci fa vivere nel rispetto e non ci fa cadere in qualche guaio. A questa giustizia, Gesù aggiunge il significato che permette ad ogni persona di vivere!… Continua

Mt 5,20-26

L’amore più grande

Giovedì  X Settimana del Tempo Ordinario 1Re 18,41-46     Sal64   Mt5,20-26 “Ma io vi dico”: ci troviamo oggi davanti alle cosiddette “antitesi”. Sono esortazioni sull’amore fraterno che ci fanno comprendere meglio come Gesù ha agito rispetto alla Legge antica: non è infatti venuto ad abolire, ma a dare pieno compimento (cfr. 17). Lui stesso è questo pieno compimento! Le esortazioni che ci rivolge non sono comportamenti giusti da attuare con la nostra… Continua

Mt 5,20-26

Lascia lì l’offerta…

Lascia lì l’offerta…

Venerdì I Settimana di Quaresima Ez 18,21-28   Sal 129   Mt 5,20-26 Uno dei punti su cui maggiormente insiste il vangelo di Matteo è la riconciliazione, poiché nelle comunità di quell’epoca c’erano molte tensioni tra i gruppi con tendenze diverse, senza dialogo. La riconciliazione con il fratello, l’essere in pace con tutti, per quanto dipende da noi è condizione essenziale affinché la nostra offerta sia gradita a Dio. Per questo dobbiamo imparare a… Continua

Registrati
Esegui Login
Messaggero di Sant'Antonio