Tutti gli articoli relativi a
Mt 2,1-12


Mt 2,1-12

Santa Epifania – Commento al Vangelo a cura di padre Fabio Scarsato

Santa Epifania – Commento al Vangelo a cura di padre Fabio Scarsato

Se l’Epifania tutte le feste porta via, allora che cosa ci rimane? Nel Vangelo della quarta domenica di Avvento, quello dell’Annunciazione, l’Angelo se ne va lasciando sola Maria. Lo stesso succede nel Vangelo di oggi che, parlando dei Magi, si conclude con una sola e secca riga: se ne tornarono al loro paese. Si, ma per un’altra strada, perché l’incontro con Gesù ci cambia.

Mt 2,1-12

MERCOLEDÌ 6 GENNAIO 2021, EPIFANIA DI NOSTRO SIGNORE

MERCOLEDÌ 6 GENNAIO 2021, EPIFANIA DI NOSTRO SIGNORE

Dal Vangelo Nato Gesù a Betlemme di Giudea, al tempo del re Erode, ecco, alcuni Magi vennero da oriente a Gerusalemme e dicevano: «Dov’è colui che è nato, il re dei Giudei? Abbiamo visto spuntare la sua stella e siamo venuti ad adorarlo». All’udire questo, il re Erode restò turbato e con lui tutta Gerusalemme. Riuniti tutti i capi dei sacerdoti e gli scribi del popolo, si informava da loro… Continua

Mt 2,1-12

Cercando il Re dei re

Mercoledì 6 gennaio, Epifania del Signore Is 60,1-6   Sal 71    Ef 3,2-3a.5-6   Mt 2,1-12 Solennità I Magi – dicono i documenti storici e la tradizione – sono dei re dell’Oriente. A differenza di Erode, non temono che questo re offuschi la loro grandezza e regalità. Tutt’altro… Sanno che incontrarlo darà loro una gioia indicibile, e forse significato nuovo alla loro regalità. Per questo sono determinati a compiere il lungo viaggio,… Continua

Mt 2,1-12

tra astri, stelle e lune

tra astri, stelle e lune

Sequenza – ANNUNZIO DEL GIORNO DELLA PASQUA Dopo la proclamazione del Vangelo, il diacono o il sacerdote o un altro ministro idoneo può dare l’annunzio del giorno della Pasqua. Fratelli carissimi, la gloria del Signore si è manifestata e sempre si manifesterà in mezzo a noi fino al suo ritorno. Nei ritmi e nelle vicende del tempo ricordiamo e viviamo i misteri della salvezza. Centro di tutto l’anno liturgico è… Continua

Mt 2,1-12

Lunedì 6 gennaio 2020, EPIFANIA DEL SIGNORE

Lunedì 6 gennaio 2020, EPIFANIA DEL SIGNORE

Dal Vangelo Matteo 2,1-12 Nato Gesù a Betlemme di Giudea, al tempo del re Erode, ecco, alcuni Magi vennero da oriente a Gerusalemme e dicevano: «Dov’è colui che è nato, il re dei Giudei? Abbiamo visto spuntare la sua stella e siamo venuti ad adorarlo». All’udire questo, il re Erode restò turbato e con lui tutta Gerusalemme. Riuniti tutti i capi dei sacerdoti e gli scribi del popolo, si informava… Continua

Mt 2,1-12

Luce e Parola

Lunedì 6 Gennaio, Epifania del Signore Is 60,1-6 Sal 71 Ef 3,2-3.5-6 Mt 2,1-12 C’è un grande movimento nelle letture di oggi. Nel brano di Isaia troviamo i verbi alzarsi, camminare, radunarsi, venire…e il vangelo narra del cammino dei Magi, venuti dall’oriente per adorare Gesù. Essi si incamminano seguendo il desiderio di senso e di verità che il Signore ha messo nel loro cuore – la stella – e lungo… Continua

Mt 2,1-12

Alla ricerca della luce

Epifania del Signore Is 60,1-6     Sal 71     Mt 2,1-12 “Al vedere la stella provarono una gioia grandissima”. Quale gioia invade il cuore dei Magi, se non la gioia di aver trovato ciò che cercavano, la gioia dopo tanta ricerca, cammino, fatica e speranza. Cercano e trovano il Messia, Colui che doveva venire, Colui che aspettavano. Una speranza si realizza, allora il cuore è ricolmo della sua… Continua

Mt 2,1-12

tra astri, stelle e lune

tra astri, stelle e lune

Sequenza – ANNUNZIO DEL GIORNO DELLA PASQUA Dopo la proclamazione del Vangelo, il diacono o il sacerdote o un altro ministro idoneo può dare l’annunzio del giorno della Pasqua. Fratelli carissimi, la gloria del Signore si è manifestata e sempre si manifesterà in mezzo a noi fino al suo ritorno. Nei ritmi e nelle vicende del tempo ricordiamo e viviamo i misteri della salvezza. Centro di tutto l’anno liturgico è… Continua

Registrati
Esegui Login
Messaggero di Sant'Antonio