Tutti gli articoli relativi a
Lc 17,7-10


Lc 17,7-10

La fede è servizio

La fede è servizio

Martedì XXXII Settimana del Tempo Ordinario Tt 2,1-8.11-14   Sal 36   Lc 17,7-10 San Leone Magno, memoria Gli apostoli hanno appena chiesto al Signore: “accresci in noi la fede” e lui risponde facendoli riflettere con una serie di domande relative al rapporto fra un servo e il suo padrone. Interessante: la fede, dice Gesù, ha che fare con il servizio. La fede infatti non è astratta e non è questione di… Continua

Lc 17,7-10

I fedeli nell’amore

I fedeli nell’amore

Martedì XXXII Settimana del Tempo ordinario Sap 2,23-3,9   Sal 33   Lc 17,7-10 San Giosafat, vescovo e martire Una delle novità del libro della Sapienza è la prospettiva di speranza che il saggio ebreo, autore dell’opera, apre ai noi che lo leggiamo. Dice che c’è per il giusto una speranza “piena di immortalità”. Resta il fatto che, in vita, debba passare per la sofferenza e la morte. La speranza non può… Continua

Lc 17,7-10

La non ovvia libertà del servire (Lc 17, 7-10)

La non ovvia libertà del servire (Lc 17, 7-10)

«Siamo servi inutili». Era necessario anche Gesù per demotivarci al lavoro e al servizio? Dopo tanto fare, anche inutili saremmo? Bella riconoscenza! Ottimo per valorizzare le risorse umane! E’ l’ovvio reagire all’altrettanto ovvio attendersi un grazie a dovere fatto. Nulla di strano. Tuttavia Gesù insiste. Anche oggi va oltre l’ovvio. Per lui inutilità fa rima con libertà. In che modo? Gesù ci mostra il sottile e pretenzioso diritto all’esser riconosciuti… Continua

Registrati
Esegui Login
Messaggero di Sant'Antonio