Tutti gli articoli relativi a
Lc 17,11-19


Lc 17,11-19

“Non ve ne accorgete?”

Mercoledì XXXII Settimana del Tempo Ordinario Tt 3,1-7   Sal 22   Lc 17,11-19 San Martino di Tours Gesù entrò in un villaggio. Nel Vangelo, il villaggio rappresenta la vita “vecchia”, il modo di pensare e di agire, prima di incontrare Gesù. Quando Lui ci tocca e ci guarisce, lo fa non per portarci nella situazione di prima, ma in un luogo completamente nuovo. L’incontro con lui infatti ci rinnova profondamente. Se torniamo nei… Continua

Lc 17,11-19

Accorciamo le distanze!

Accorciamo le distanze!

Mercoledì XXXII Settimana del Tempo ordinario Sap 6,1-11     Sal 81    Lc 17,11-19 La lebbra è la malattia dell’impurità, della lontananza. Chi ne è affetto è escluso da tutti i rapporti sociali. Questi dieci uomini vanno incontro a Gesù, ma devono fermarsi a distanza. Per parlargli devono alzare la voce. Mantenere le distanze con il Signore: può capitare anche a chi non è costretto a farlo. Come scrive il profeta: «Questo… Continua

Lc 17,11-19

chi va, chi torna

chi va, chi torna

Lungo il cammino verso Gerusalemme, Gesù attraversava la Samaria e la Galilea. Entrando in un villaggio, gli vennero incontro dieci lebbrosi, che si fermarono a distanza e dissero ad alta voce: «Gesù, maestro, abbi pietà di noi!». Appena li vide, Gesù disse loro: «Andate a presentarvi ai sacerdoti». E mentre essi andavano, furono purificati. Uno di loro, vedendosi guarito, tornò indietro lodando Dio a gran voce, e si prostrò davanti… Continua

Lc 17,11-19

Laudato sii, mi’ Signore

Mercoledì XXXII Settimana del Tempo Ordinario Tt 3,1-7     Sal 22   Lc 17,11-19 Ciò che Gesù nota e benedice nell’uomo samaritano, è la sua capacità di ritornare indietro a lodare Dio per l’opera che ha compiuto in lui. Ci sono dei cambiamenti belli, delle guarigioni nella nostra vita, che rischiano di passare inosservate al nostro sguardo distratto. A volte è più facile soffermarsi su ciò che manca, piuttosto che su ciò… Continua

Lc 17,11-19

incontri speculari

incontri speculari

Lungo il cammino verso Gerusalemme, Gesù attraversava la Samarìa e la Galilea. Entrando in un villaggio, gli vennero incontro dieci lebbrosi, che si fermarono a distanza e dissero ad alta voce: «Gesù, maestro, abbi pietà di noi!». Appena li vide, Gesù disse loro: «Andate a presentarvi ai sacerdoti». E mentre essi andavano, furono purificati. Uno di loro, vedendosi guarito, tornò indietro lodando Dio a gran voce, e si prostrò davanti… Continua

Lc 17,11-19

La salute che uccide (Lc 17, 11-19)

«Non si è trovato chi tornasse a render gloria a Dio, all’infuori di questo straniero?». Gesù ha un feeling involontario con i Samaritani, disprezzati dagli ebrei. Oggi è Gesù ad attendersi un grazie. Non era certo suo dovere risanare quel gruppo di 10 lebbrosi. Uno solo è tornato, una redemption bassa. Samaritano, per giunta. Il solo che ha capito che la salute non basta. Che il dono, ancorché straordinario, senza… Continua

Registrati
Esegui Login
Messaggero di Sant'Antonio