Lc 14,1.7-14

Cosa scelgo?

Sabato XXX Settimana del Tempo Ordinario
Fil 1,18b-26 Sal 41 Lc 14,1.7-11

I farisei osservano Gesù per trovare motivi per accusarlo. Gesù, invece, guarda cogliendo ogni occasione per mostrare la verità che c’è nel nostro cuore e indicare la via che porta al Padre. Così, “notando come gli invitati sceglievano i posti”, insegna che per vivere da figli di Dio bisogna scegliere la piccolezza, l’umiltà, il nascondimento. Per sapere in che direzione va il nostro cammino, e vedere se stiamo davvero scegliendo il Signore, guardiamo la nostra vita ordinaria, come viviamo le situazioni, gli incontri, le relazioni,… Guardiamo le nostre piccole e quotidiane abitudini attraverso lo sguardo di Gesù, per cogliere insieme a Lui, cosa dicono di noi i nostri gesti e i nostri atteggiamenti. Cosa scelgo? E cosa mi spinge?

Donaci Signore, di guardare alla nostra vita attraverso il Tuo sguardo, per imparare ad essere umili e a cercare Te, fin dalle più piccole cose di ogni giorno.

Dalle Ammonizioni [FF 165]
Beati i puri di cuore, poiché essi vedranno Dio. Veramente puri di cuore sono coloro che disprezzano le cose terrene e cercano le cose celesti, e non cessano mai di adorare e vedere sempre il Signore Dio, vivo e vero, con cuore e animo puro.

ARTICOLO DI: Comunità francescana delle sorelle

“Siamo sorelle francescane... Sorelle perché condividiamo la gioia della consacrazione totale della nostra vita a Dio, vivendo insieme in comunità. Nell'apostolato e nella laicità della vita ordinaria, desideriamo essere sorelle di tutti testimoniando e aiutando a conoscere la consolazione di Dio per ciascuno. Francescane perché ci piace e cerchiamo di imitare il modo semplice e radicale di seguire il Signore Gesù che San Francesco e Santa Chiara ci hanno indicato. "Pane e Parola" è una preghiera che abbiamo scelto di vivere accanto alle lodi mattutine. Il Vangelo del giorno, pregato e meditato comunitariamente davanti a Gesù Eucaristia, è per noi il mandato quotidiano che ci incoraggia e sostiene nel vivere la nostra vocazione. Nello spirito di comunione e collaborazione con i frati, accogliamo volentieri l'invito a condividere il testo che prepariamo ogni giorno per questa preghiera. www.comunitasorelle.org”

Ancora nessun commento.

Lascia un commento

Registrati
Esegui Login
Messaggero di Sant'Antonio