Tutti gli articoli relativi a
Mt 5,27-32


Mt 5,27-32

Lasciarci preparare

Lasciarci preparare

Venerdì X Settimana del Tempo ordinario 1Re 19,9.11-16      Sal 26         Mt 5,27-32 Fedeltà e adulterio, sono due atteggiamenti contrapposti. San Paolo dice che “se noi manchiamo di fede, Cristo Gesù rimane fedele, perché non può rinnegare sé stesso” (2Tm 2,13). Il Signore è fedele e si fida di noi pur conoscendo la nostra debolezza. Per questo, ogni volta che riceviamo una piccola o grande missione, il Signore ci purifica e… Continua

Mt 5,27-32

Sposarsi per dare vita

Sposarsi per dare vita

Venerdì X Settimana del Tempo Ordinario 2Cor 4,7-15    Sal 115           Mt 5,27-32 Per mettere in pratica la Legge del Signore, dobbiamo fermarci ed entrare nella profondità di noi stessi. È la Legge interiore dell’Amore e non legalistica, è il dono dello Spirito Santo che ci conduce ad avere comportamenti buoni, atteggiamenti che fanno bene a noi e agli altri! Siamo creati ad immagine di Dio. Ognuno di noi è chiamato… Continua

Mt 5,27-32

Esigenza d’amore

Esigenza d’amore

Venerdì X Settimana del Tempo Ordinario 1Re 19,9.11-16   Sal 26   Mt 5,27-32 Ascoltando questo vangelo forse non ci viene spontaneo attribuirle a Gesù “mite e umile di cuore”: le sue oggi sono parole un po’ dure, ci scuote sentirci dire “cava e getta via” ciò che ti fa essere di scandalo. Sembrano in contrasto con la rivelazione che Dio fa di se stesso nella prima lettura dove egli non si manifesta nel… Continua

Registrati
Esegui Login
Messaggero di Sant'Antonio