Tutti gli articoli relativi a
Mt 20,17-28


Mt 20,17-28

Salite e discese

Salite e discese

Mercoledì II Settimana di Quaresima Ger 18,18-20       Sal 30   Mt 20,17-28 Questo vangelo è uno snodo di strade che si intrecciano. Sono salite e discese. Gesù sta salendo a Gerusalemme, ma interiormente sta scendendo: accoglie la missione che il Padre gli affida, “umiliando sé stesso e facendosi obbediente fino alla morte di croce” (Fil 2,8). I discepoli sembrano fare la strada con lui, ma in realtà camminano in direzione opposta,… Continua

Mt 20,17-28

Ci chiama a sé

Ci chiama a sé

Mercoledì II Settimana di Quaresima Ger 18, 18-20    Sal 30   Mt 20,17-28 Voi non sapete quello che chiedete. Infatti, i discepoli esprimono i loro desideri, ma non sanno cosa stanno dicendo e non capiscono i pensieri del Maestro. Gesù parla di una gloria, quella di Dio che, per tanto amore, si consegna totalmente nelle mani degli uomini. I discepoli fantasticano su altre “glorie”, quelle del mondo: il desiderio di primeggiare,… Continua

Mt 20,17-28

Alla scuola del Servo

Mercoledì II Settimana di Quaresima Ger 18,18-20   Sal 30   Mt 20,17-28 Le parole che nel vangelo di oggi descrivono il modo umano di governare trovano la loro radice in kýrios e exousía, rispettivamente signore e autorità. Sono due termini che spesso troviamo riferiti a Gesù, ma proprio Lui – il Signore, Colui che ha autorità – è “venuto per servire e dare la sua vita in riscatto per molti”. I termini adeguati… Continua

Registrati
Esegui Login
Messaggero di Sant'Antonio