Tutti gli articoli relativi a
Mc 3,22-30


Mc 3,22-30

L’umiltà di Dio

Lunedì III Settimana del Tempo Ordinario 2Sam 5,1-7.10 Sal 88 Mc 3,22-30 Le opere di Gesù manifestavano la sua potenza, ed erano evidenti opere di bene, nelle quali mai lui si metteva in mostra. La potenza di Gesù era sempre un segno di bontà, accompagnato dall’umiltà. Se seguiamo la verità e il bene, il Signore si rivela, si mostra. Ma se non vogliamo vedere, lui resta fuori. Se non vogliamo… Continua

Mc 3,22-30

Aprire il cuore

Aprire il cuore

Lunedì III Settimana del Tempo Ordinario Eb 9,15.24-28         Sal 97             Mc 3,22-30 San Tommaso d’Aquino, memoria I miracoli di Gesù manifestano che davvero Lui è colui che è capace di vincere l’uomo forte e la sua vittoria sul male che imprigiona l’uomo si compie una volta per tutte sulla croce. Questi segni sono così forti che non lasciano indifferenti coloro che li vedono. Sono manifestazioni innegabili, che vanno a toccare… Continua

Mc 3,22-30

Il regno è giunto fino a noi

Lunedì, III Settimana  Tempo Ordinario 2Sam 5,1-7.10     Sal 88     Mc 3,22-30 Gesù scaccia i demoni: questa è una realtà evidente che gli scribi, venuti da Gerusalemme, non vogliono accettare. Preferiscono fare supposizioni contorte, piene di sospetto, piuttosto che arrendersi umilmente all’evidenza: che cioè è giunto fino a loro il regno di Dio (cfr. Mt 12,28), che è venuto “colui che è più forte” (1,7) capace di vincere il male e rimettere… Continua

Registrati
Esegui Login
Messaggero di Sant'Antonio