Tutti gli articoli relativi a
Lc 6,27-38


Lc 6,27-38

La differenza cristiana

La differenza cristiana

Giovedì XXIII Settimana del Tempo Ordinario 1 Cor 8,1-7.11-13      Sal 138            Lc 6,27-38 Dopo la proclamazione delle beatitudini ai discepoli, Gesù parla alla folla che era venuta ad ascoltarlo, dopo che era disceso con i Dodici dalla montagna. Gesù proclama la “regola d’oro”, nella quale la reciprocità nell’amare è un dovere verso l’altro misurato sul proprio desiderio: “E come volete che gli uomini facciano a voi, così anche voi fate… Continua

Lc 6,27-38

Regola per la Grazia

Regola per la Grazia

Giovedì XXIII Settimana del Tempo Ordinario Col 3,12-17        Sal 150      Lc 6,27-38 Santissimo Nome di Maria, memoria facoltativa Oggi il Vangelo ci offre la regola d’oro: “E come volete che gli uomini facciano a voi, così anche voi fate a loro”. Cosa voglio che mi facciano gli altri? Questa domanda è un buon metro di discernimento per capire quanto bisogno abbiamo degli altri e per poter essere caritatevoli. Perché… Continua

Lc 6,27-38

a voi che ascoltate

a voi che ascoltate

In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: “[ma] A voi che ascoltate, io dico: amate i vostri nemici, fate del bene a quelli che vi odiano, benedite coloro che vi maledicono, pregate per coloro che vi trattano male. A chi ti percuote sulla guancia, offri anche l’altra; a chi ti strappa il mantello, non rifiutare neanche la tunica. Da’ a chiunque ti chiede, e a chi prende le cose… Continua

Lc 6,27-38

Buono per me e per gli altri

Buono per me e per gli altri

Giovedì XXIII Settimana del Tempo Ordinario 1Cor 8,1b-7.11-13     Sal 138       Lc 6,27-38 San Giovanni Crisostomo, Vescovo e Dottore della Chiesa, Memoria Essere conosciuti da Dio, amarlo, per poi poter fare agli altri ciò che vogliamo facciano a noi! La regola d’oro, per essere tale, ha bisogno dell’illuminazione dello Spirito Santo e deve essere piena dell’amore del Signore. Molte volte rischiamo di desiderare per noi, qualcosa che non è profondamente e… Continua

Registrati
Esegui Login
Messaggero di Sant'Antonio