Tutti gli articoli relativi a
Lc 1,5-25 


Lc 1,5-25 

Rinunce che generano vita

Rinunce che generano vita

Sabato, feria propria del 19 dicembre Gdc 13,2-7.24-25a   Sal 70   Lc 1,5-25 Per fare cose grandi, Dio volentieri sceglie situazioni piccole, sofferenze nascoste, sacrifici silenziosi. L’angelo del Signore annuncia a una donna sterile di Sorèa la nascita prodigiosa del figlio Sansone. Anche nella famiglia di Zaccaria Dio entra in una situazione di sofferenza e umiliazione. Perché la sterilità, per una famiglia ebrea, era una vergogna, una grande disgrazia. Il Signore… Continua

Lc 1,5-25 

Essere dentro la memoria di Dio

Giovedì, feria propria del 19 dicembre Gdc 13,2-7.24-25   Sal 70      Lc 1,5-25 Ci stiamo avvicinando al Santo Natale e la liturgia ci introduce nel mistero della volontà di Dio che si compie sorprendendo e stupefacendo. Questo accade perché tutta la storia è sotto il suo segno, sotto il segno della sua Provvidenza che pensa sempre a dare vita. Il tempo è quello dell’attesa del compimento della Promessa di salvezza, che… Continua

Lc 1,5-25 

Benefiche rivoluzioni

Benefiche rivoluzioni

Mercoledì,feria propria del 19 Dicembre Gdc 13,2-7.24-25a       Sal 70     Lc 1,5-25 Il nome “Zaccaria”vuol dire “memoria di Dio”. Il Signore si ricorda di lui e di Elisabetta, inaspettatamente, nel tempo della loro vecchiaia. Chiederà loro di dare al figlio un nome mai usato prima in famiglia: Giovanni. È una rivoluzione… Così è per tutti coloro che si mettono alla sequela del Signore Gesù. È necessario stare docilmente pronti alla rivoluzione buona… Continua

Registrati
Esegui Login
Messaggero di Sant'Antonio