Tutti gli articoli relativi a
Lc 12,39-48


Lc 12,39-48

Razioni buone da distribuire

Razioni buone da distribuire

Mercoledì XXIX Settimana del Tempo Ordinario Ef 3,2-12   Is 12   Lc 12,39-48 Ci avviciniamo al tempo di Avvento. Ecco che la Parola di Dio inizia a scuoterci: tenetevi pronti, state attenti. L’intento non è quello di generare stati d’ansia. C’è infatti un’allerta piena di tensione, quella di chi è troppo preso da sé stesso. C’è poi un’attenzione benefica e sapiente, serena e feconda. Quella che consente di metterci in gioco…. Continua

Lc 12,39-48

Tutto ciò che è mio è tuo

Tutto ciò che è mio è tuo

Mercoledì XXIX Settimana del Tempo Ordinario Rm 6,12-18    Sal 123    Lc 12,39-48 San Giovanni da Capestrano, sacerdote Mentre aspettiamo l’incontro con il Signore, siamo invitati ad avere cura verso le sue cose, i suoi servi, i suoi affari, la sua casa. Il Signore si fida di noi, ci affida i suoi beni come fossero nostri. I nostri gesti concreti possono rendere felice o infelice questa casa. Le nostre scelte quotidiane,… Continua

Lc 12,39-48

Niente paura!

Niente paura!

Mercoledì XXIX Settimana del Tempo Ordinario Ef 3,2-12      Is 12,2-6      Lc 12,39-48 Il Vangelo di oggi non vuole spaventarci. Se siamo sinceri davanti al Signore, lui non verrà mai come un ladro minaccioso. Giungerà invece come lo sposo, come l’amico, come qualcuno il cui arrivo ci farà esultare di gioia. Ciò che Gesù vuole dirci è di non accomodarci su comode e vantaggiose situazioni, di non adagiarci su interessi egoistici…. Continua

Registrati
Esegui Login
Messaggero di Sant'Antonio