Tutti gli articoli relativi a
Gv 8,51-59


Gv 8,51-59

La morte è vinta

La morte è vinta

Giovedì V settimana di Quaresima Gen 17,3-9   Sal 104   Gv 8,51-59 Gesù nel vangelo ricorda ai giudei increduli che “Abramo, vostro padre, esultò nella speranza di vedere il mio giorno; lo vide e fu pieno di gioia”.  Anche noi, in questa quaresima che ci mette così tanto alla prova, siamo chiamati a “vedere il giorno di Gesù”, cioè il giorno della risurrezione, della vittoria sulla morte. Possiamo chiederci: dove, quando,… Continua

Gv 8,51-59

Da pietra a carne

Da pietra a carne

Giovedì V Settimana di Quaresima Gn 17,3-9        Sal 104       Gv 8,51-59 “Se uno osserva la mia parola, non vedrà la morte in eterno”. Il Signore ci dona parole consolanti. La Sua Parola fa esistere, rende la persona capace di accogliere in pienezza la vita! La fecondità che Dio ha concesso ad Abramo, come frutto della sua fede, desidera donarla a tutti coloro che si affidano al Suo Amore. Le… Continua

Gv 8,51-59

Chi credi di essere?

Giovedì V Settimana di Quaresima Gen 17,3-9    Sal 104   Gv 8,51-59 Gesù crede fermamente in ciò che è, per questo mette in discussione le convinzioni dei giudei, le loro idee sulla vita e sulla morte, sulla conoscenza e sulla gloria. Questo dialogo è un crescendo di toni e di provocazioni, fino a quando la loro ira scoppia e tentano di fermare Gesù e toglierli la vita. Chi ti credi di… Continua

Registrati
Esegui Login
Messaggero di Sant'Antonio