Tutti gli articoli relativi a
Gv 5,17-30


Gv 5,17-30

Io invece non ti dimenticherò

Mercoledì IV Settimana Tempo di Quaresima Is 49,8-15   Sal 144   Gv 5,17-30 Oggi la Parola ci offre delle immagini concrete, come l’amore di un padre e di una madre. Gesù spiega la sua comunione perfetta con il Padre con l’esempio semplice di un bambino qualunque: vede fare le cose dal papà, e le fa allo stesso modo. E poi il profeta Isaia: ci parla dell’amore della madre che non può dimenticare il… Continua

Gv 5,17-30

Tu non ti dimenticherai mai

Tu non ti dimenticherai mai

Mercoledì IV Settimana  Tempo di Quaresima Is 49,8-15     Sal 144    Gv 5,17-30 Nell’Antico Testamento Dio si presentava come colui che fa morire e fa vivere, percuote e guarisce (cfr. Dt 32,39). Ma nel Vangelo capiamo che il Padre “risuscita i morti e fa vivere”, perché si ricorda sempre del suo amore (cfr. Sal 97). Non si dimentica mai di noi e agisce in intima sintonia con il Figlio, sempre… Continua

Gv 5,17-30

Amati dal Padre

Mercoledì IV Settimana di Quaresima Is 49,8-15    Sal 144    Gv 5,17-30 Nel Vangelo di oggi Gesù rivela esplicitamente tutta la sua grandezza: Lui è il Figlio di Dio, Colui che compie le stesse opere del Padre, uno con il Padre. Eppure Gesù rimane pienamente obbediente e umile: Lui riconosce che è mandato dal Padre, che come Figlio da se stesso non può far nulla se non ciò che vede fare… Continua

Registrati
Esegui Login
Messaggero di Sant'Antonio