Lc 1,39-56 

Grandi cose per me

Grandi cose per me

Martedì VII Settimana di Pasqua
Visitazione della Beata Vergine Maria
Sof 3,14-18   Is 12   Lc 1,39-56

La freschezza di questa pagina evangelica ci porta facilmente a contemplare l’amore di Dio come capace di “rinfrescare” ogni situazione.  Lui fa grandi cose; Lui compie ciò che è impossibile per noi: è la realtà concreta, avvenuta in Maria ed Elisabetta, avvenuta nell’umanità, avvenuta nella nostra vita, se guardiamo bene quanta meraviglia ha operato nelle nostre vicende di vita.
Ad un amore così, capace di trasformare tutto in bene, noi cosa rispondiamo? O forse, meglio, dobbiamo chiederci come rispondiamo… Difficile dire di “no” apertamente a tanta dolcezza, eppure quante scelte di peccato o di tiepidezza mettiamo davanti a questa Grazia oscurando la freschezza e la vitalità del nostro: “Si, eccomi”.

Lasciamoci attrarre dall’amore del Signore, permettiamo alla sua potenza di operare in noi: c’è una segreta dolcezza che Dio vuole donare a coloro che dicono “Eccomi, Signore”.

Dalla vita prima di Tommaso da Celano [FF 321]
La mano del Signore si posò su di lui e la destra dell’Altissimo lo trasformò, perché, per suo mezzo, i peccatori ritrovassero la speranza di rivivere alla grazia, e restasse per tutti un esempio di conversione a Dio.

ARTICOLO DI: Comunità francescana delle sorelle

“Siamo sorelle francescane... Sorelle perché condividiamo la gioia della consacrazione totale della nostra vita a Dio, vivendo insieme in comunità. Nell'apostolato e nella laicità della vita ordinaria, desideriamo essere sorelle di tutti testimoniando e aiutando a conoscere la consolazione di Dio per ciascuno. Francescane perché ci piace e cerchiamo di imitare il modo semplice e radicale di seguire il Signore Gesù che San Francesco e Santa Chiara ci hanno indicato. "Pane e Parola" è una preghiera che abbiamo scelto di vivere accanto alle lodi mattutine. Il Vangelo del giorno, pregato e meditato comunitariamente davanti a Gesù Eucaristia, è per noi il mandato quotidiano che ci incoraggia e sostiene nel vivere la nostra vocazione. Nello spirito di comunione e collaborazione con i frati, accogliamo volentieri l'invito a condividere il testo che prepariamo ogni giorno per questa preghiera. www.comunitasorelle.org”

Ancora nessun commento.

Lascia un commento

Registrati
Esegui Login
Messaggero di Sant'Antonio