Lc 10,1-9

Le azioni degli operai

Le azioni degli operai

Martedì XXIX Settimana del Tempo Ordinario
2Tm 4,10-17   Sal 144   Lc 10,1-9
San Luca evangelista, festa

Il Vangelo di san Luca che leggiamo nella sua stessa festa ci offre la possibilità di farci una domanda: che tipo di operaio sono io? Non si tratta evidentemente di pensare quanto sono più o meno pigro, più o meno volenteroso… Ma, se penso alle azioni che riempiono la mia giornata, quale “denominatore comune” hanno?  Cosa vogliono mostrare?
Se guardiamo all’opera di San Luca, al Vangelo che porta il suo nome, capiamo che deve essere stato colpito e attratto dal volto misericordioso e compassionevole del Padre, mostrato dal Maestro Gesù.  E questa misericordia traspare limpida nella vita di san Luca e nel suo Vangelo.
Cioè, ciò che noi facciamo, dice in fondo cosa ci attira, cosa ci affascina. Dice da chi o cosa ci lasciamo inviare.

Donaci, o Padre, una serena consapevolezza di essere stati scelti da Te e che ciò che facciamo di buono dipende solo dalla relazione con Te che ci invii al mondo.

Dal Testamento [FF 116]
(…) Nessuno mi mostrava che cosa dovessi fare, ma lo stesso Altissimo mi rivelò che dovevo vivere secondo la forma del santo Vangelo.

 

 

ARTICOLO DI: Comunità francescana delle sorelle

“Siamo sorelle francescane... Sorelle perché condividiamo la gioia della consacrazione totale della nostra vita a Dio, vivendo insieme in comunità. Nell'apostolato e nella laicità della vita ordinaria, desideriamo essere sorelle di tutti testimoniando e aiutando a conoscere la consolazione di Dio per ciascuno. Francescane perché ci piace e cerchiamo di imitare il modo semplice e radicale di seguire il Signore Gesù che San Francesco e Santa Chiara ci hanno indicato. "Pane e Parola" è una preghiera che abbiamo scelto di vivere accanto alle lodi mattutine. Il Vangelo del giorno, pregato e meditato comunitariamente davanti a Gesù Eucaristia, è per noi il mandato quotidiano che ci incoraggia e sostiene nel vivere la nostra vocazione. Nello spirito di comunione e collaborazione con i frati, accogliamo volentieri l'invito a condividere il testo che prepariamo ogni giorno per questa preghiera. www.comunitasorelle.org”

Ancora nessun commento.

Lascia un commento

Registrati
Esegui Login
Messaggero di Sant'Antonio