Ecco

Ecco

Martedì della XIX settimana del tempo ordinario
Os 2,16.17.21-22   Sal 44   Mt 25,1-13
Santa Teresa Benedetta della Croce, festa

Ci soffermiamo su questo semplice avverbio che troviamo nella Parola di oggi: ecco! Richiama l’attenzione su qualcosa di importante già presente o che si presenta mentre lo si attende: ci invita a restringere lo sguardo su ciò che merita veramente attenzione. Non certo come un’operazione riduttiva, ma piuttosto per ritrovarsi e riprogettarsi alla luce di ciò che ha davvero valore. Gli ecco che ascoltiamo oggi, rimandano alla ricerca del Signore e al lasciarsi lavorare dalla sua Parola, con fiducia, anche se fossero momenti avversi, passaggi di deserto. Dalla Parola di oggi, potremmo dire: ecco, solo questo serve! Essere vigilanti nel cercare il Signore e fidarsi di Lui. Anche Santa Teresa Benedetta ci ha donato un ecco: nella croce del Signore c’è la verità e luce per tutti. Ci spinge la festa di oggi a chiederci quale sia il mio ecco di oggi. Ecco, oggi cosa voglio ascoltare? Ecco, chi o cosa cerco?

Donaci, Signore, di ascoltarti e concentrarci sulla tua Parola. 

Dalla Lettera a frate Leone [FF 250]

In qualunque modo ti sembra meglio di piacere al Signore Dio e di seguire le sue orme e la sua povertà, fatelo con la benedizione del Signore Dio e con la mia obbedienza.

ARTICOLO DI: Comunità francescana delle sorelle

“Siamo sorelle francescane... Sorelle perché condividiamo la gioia della consacrazione totale della nostra vita a Dio, vivendo insieme in comunità. Nell'apostolato e nella laicità della vita ordinaria, desideriamo essere sorelle di tutti testimoniando e aiutando a conoscere la consolazione di Dio per ciascuno. Francescane perché ci piace e cerchiamo di imitare il modo semplice e radicale di seguire il Signore Gesù che San Francesco e Santa Chiara ci hanno indicato. "Pane e Parola" è una preghiera che abbiamo scelto di vivere accanto alle lodi mattutine. Il Vangelo del giorno, pregato e meditato comunitariamente davanti a Gesù Eucaristia, è per noi il mandato quotidiano che ci incoraggia e sostiene nel vivere la nostra vocazione. Nello spirito di comunione e collaborazione con i frati, accogliamo volentieri l'invito a condividere il testo che prepariamo ogni giorno per questa preghiera. www.comunitasorelle.org”

Ancora nessun commento.

Lascia un commento

Registrati
Esegui Login
Messaggero di Sant'Antonio