Tutti gli articoli relativi a
Lc 5,17-26


Lc 5,17-26

“Indicazioni stradali”

Lunedì II Settimana di Avvento Is 35,1-10 Sal 84 Lc 5,17-26 Sant’Ambrogio Vescovo e Dottore della Chiesa “Ci sarà un sentiero e una strada…che anche gli ignoranti potranno percorrere” (cf. Is 35,8). La strada tracciata dal Signore non passa per sentieri già battuti, non è scontata, a volte sembra la più scomoda e rimane “nascosta ai sapienti e ai dotti” (cf. Lc 10,21). Eppure non è difficile trovarla e seguirla… Continua

Lc 5,17-26

Portatori portati

Lunedì II Settimanda di Avvento Is 35,1-10 Sal 84 Lc 5,17-26 Il peccato crea in noi come una paralisi: ci chiude alla relazione con Dio, con gli altri e con noi stessi; e più ci teniamo distanti dal Signore e più accumuliamo impedimenti che ci ostacolano nel ritornare a Lui. Ma il vangelo di oggi ci dona una grande gioia perché ci insegna che non siamo soli. Quando la nostra… Continua

Lc 5,17-26

“Abbiamo visto cose prodigiose”

“Abbiamo visto cose prodigiose”

Lunedì II Settimana di Avvento Is 35,1-10       Sal 84      Lc 5,17-26 Il Vangelo di oggi termina con l’esclamazione della folla, stupita e piena di timore, che dice: “Oggi abbiamo visto cose prodigiose”. Gli occhi di quegli uomini hanno visto compiersi le antiche profezie, quelle che annunciavano la venuta del Messia con immagini eccezionali e straordinarie, come nel libro del profeta Isaia. Ecco che, seguendo Gesù e guardando il suo agire,… Continua

Registrati
Esegui Login
Messaggero di Sant'Antonio