Tutti gli articoli relativi a
Lc 2,36-40 


Lc 2,36-40 

La gioia di accoglierLo

Lunedì 30 dicembre, Ottava di Natale 1Gv 2,12-17 Sal 95 Lc 2,36-40 “Chi fa la volontà di Dio rimane in eterno” scrive Giovanni nella sua prima lettera. Chi fa la volontà di Dio vive il tempo presente con gli occhi capaci di riconoscere i segni dell’eternità. Questa è l’esperienza di Anna, vedova da lunghi anni, che non si allontanava mai dal Tempio, servendo Dio notte e giorno. Lei, così come… Continua

Lc 2,36-40 

La sapienza del cuore

Sabato, V giorno fra l’Ottava di Natale 1Gv2,12-17     Sal 95     Lc2,36-40 La profetessa Anna gioisce per le meraviglie del Signore. Loda il Signore perché ha visto ciò che per tanti anni ha aspettato, vede compiersi una promessa. Un’attesa di speranza viene esaudita, ciò che ha meditato per lunghi anni, custodendo la parola nel suo cuore. Questa parola del Vangelo di oggi ci invita a vivere la quotidianità… Continua

Registrati
Esegui Login
Messaggero di Sant'Antonio