Mt 17,1-9

Luce creativa

Giovedì XVIII Settimana del Tempo Ordinario Dn 7,9-10.13-14   Sal 96   2Pt 1,16-19   Mt 17,1-9 Trasfigurazione del Signore Oggi Pietro ci testimonia com’è bello stare con la luce di Gesù. Lo ascoltiamo dalle sue parole, sempre molto umane ed istintive, ma al tempo stesso “trasfigurate” dall’esperienza luminosa vissuta con il Signore. Se accogliamo l’invito a contemplare il volto di Gesù, anche noi veniamo coinvolti nella stessa luce: “Guardate a lui e sarete raggianti” ci… Continua

Mt 15,21-28

La fiducia è più forte

Mercoledì XVIII Settimana del Tempo Ordinario Ger 31,1-7     Ger 31,10-13   Mt 15,21-28 La zona di Tiro e Sidone si trova fuori dai confini di Israele. Per cui Gesù esce dalla sua terra. Come dal seno del Padre, esce verso i nostri dolori, si avvicina al nostro grido, si lascia muovere e commuovere dalle nostre miserie. Gesù accoglie l’opera che il Padre gli va rivelando pian piano, anche attraverso eventi inaspettati…. Continua

Pianta di Dio o guida cieca?

Pianta di Dio o guida cieca?

Martedì XVIII Settimana del Tempo Ordinario Ger 30,1-2.12-15.18-22   Sal 101   Mt 15,1-2.10-14 San Giovanni Maria Vianney, memoria Ci sono due azioni che accomunano la prima lettura e il vangelo: sradicare e crescere. La vocazione del profeta Geremia, sin dall’inizio, si presenta con una duplice finalità: sradicare e demolire per edificare e piantare. Oggi ascoltiamo quanto avviene dopo la caduta di Gerusalemme, occasione di purificazione per gli ebrei che ora si trovavano in… Continua

La misericordia come regola. Lettura teologica della Lettera a un ministro di Francesco d’Assisi

La misericordia come regola. Lettura teologica della Lettera a un ministro di Francesco d’Assisi

La Lettera a un ministro di san Francesco d’Assisi, anche se scritta più di otto secoli fa, appare ancor oggi di una profondità sorprendente: il messaggio evangelico della misericordia vi viene declinato e applicato alla lettera, senza lasciar spazio a fraintendimenti. Il libro mette in rilievo l’impegno rigoroso di Francesco per convincere il suo frate a vivere le relazioni con gli altri lasciandosi guidare dalla logica del vangelo. Grazie alla… Continua

Mt 14,22-36

Sempre piccoli

Sempre piccoli

Lunedì XVIII Settimana del Tempo Ordinario Ger 28,1-17      Sal 118     Mt 14,22-36 I discepoli hanno assistito alla moltiplicazione dei pani, e ora, Gesù si presenta con il nome di Dio rivelato a Mosè dicendo “Io sono”. Di fronte a questo progressivo rivelarsi di Gesù come il Figlio di Dio, suona quasi sfacciata la richiesta di Pietro: «Signore, se sei tu, comandami di venire verso di te sulle acque». Significa chiedere… Continua

Mt 14,13-21

Domenica 2 agosto 2020, XVIII TEMPO ORDINARIO

Domenica 2 agosto 2020, XVIII TEMPO ORDINARIO

Dal Vangelo Matteo 14, 13-21 In quel tempo, avendo udito [della morte di Giovanni Battista], Gesù partì di là su una barca e si ritirò in un luogo deserto, in disparte. Ma le folle, avendolo saputo, lo seguirono a piedi dalle città. Sceso dalla barca, egli vide una grande folla, sentì compassione per loro e guarì i loro malati. Sul far della sera, gli si avvicinarono i discepoli e gli… Continua

Mt 14,13-21

luogo deserto ma abitato da Dio, un po’ come talvolta i nostri cuori

luogo deserto ma abitato da Dio, un po’ come talvolta i nostri cuori

In quel tempo, avendo udito [della morte di Giovanni Battista], Gesù partì di là su una barca e si ritirò in un luogo deserto, in disparte. Ma le folle, avendolo saputo, lo seguirono a piedi dalle città. Sceso dalla barca, egli vide una grande folla, sentì compassione per loro e guarì i loro malati. Sul far della sera, gli si avvicinarono i discepoli e gli dissero: «Il luogo è deserto… Continua

Mt 14,1-12

Bisognosi di conversione

Bisognosi di conversione

Sabato XVII Settimana del Tempo Ordinario Ger 26,11-16.24       Sal 68     Mt 14,1-12 Sant’Alfonso Maria de Liguori, memoria Nelle parole del profeta Geremia troviamo umiltà e decisione: egli sa di essere semplicemente un uomo che il Signore ha scelto come messaggero in mezzo al Suo popolo; sa che la sua vita è in mano al Signore e per questo non teme di “lasciarla” in mano agli uomini. Così anche Giovanni il… Continua

Leggerezza francescana. Un’utopia percorribile

Leggerezza francescana. Un’utopia percorribile

Questo libro percorre un’idea fissa di società nel mondo e la mette in movimento con il saio francescano nella prospettiva di Papa Francesco. Infatti, ogni mia parola è il passo che incorpora quell’idea sana e santa che non si debba inseguire proprio nulla nella vita, neanche la libertà, se non si impara a camminare. Giacché non siamo rincorsi dai lupi e non siamo fatti per diventar lupi che rincorrono una… Continua

Mt 13,54-58

Profeti che confidano

Profeti che confidano

Venerdì XVII Settimana del Tempo Ordinario Ger 26,1-9     Sal 68     Mt 13,54-58 Sant’Ignazio di Loyola, memoria Gesù torna a Nazareth e si trova di fronte all’incredulità della gente verso la sua sapienza e potenza divina. Lo conoscono ma non lo riconoscono per ciò che compie. Se in un primo momento potrebbe sembrare limitante, il Signore ci dice che in effetti un profeta non è accolto che in un ambiente piccolo,… Continua

Registrati
Esegui Login
Messaggero di Sant'Antonio