Mt 28,8-15

Sempre incontro

Sempre incontro

Lunedì fra l’Ottava di Pasqua
At 2,14.22-33   Sal 15    Mt 28,8-15

Mentre le donne correvano con timore e gioia ad annunciare la risurrezione ai discepoli, «Gesù venne loro incontro»!
Il Signore e la sua vittoria sulla morte ci vengono incontro sulle nostre strade, la sua Parola ci annuncia la vittoria sul male e sulla morte. La presenza di Gesù risorto tiene accesa la nostra speranza di poter cambiare vita, di poter ricevere sempre, dopo ogni chiusura, un’occasione per ricominciare.
Non scoraggiamoci per le nostre incredulità e lasciamoci consolare dalle parole di pace e dal messaggio di perdono che Gesù ha per i “suoi”, e con loro anche per noi. Lui è Colui che mai ci lascia soli, che ci viene incontro e ci attende, per donarci e ridonarci la sua vita, sempre!

Signore, donaci di sperare sempre in te e nel tuo perdono che ci rinnova.

Dal Testamento [FF 110]
Signore dette a me, frate Francesco, di incominciare a fare penitenza così: quando ero nei peccati mi sembrava cosa troppo amara vedere i lebbrosi, e il Signore stesso mi condusse tra loro e usai con essi misericordia. E allontanandomi da loro, ciò che mi sembrava amaro mi fu cambiato in dolcezza di animo e di corpo. E in seguito, stetti un poco e uscii dal secolo.

 

ARTICOLO DI: Comunità francescana delle sorelle

“Siamo sorelle francescane... Sorelle perché condividiamo la gioia della consacrazione totale della nostra vita a Dio, vivendo insieme in comunità. Nell'apostolato e nella laicità della vita ordinaria, desideriamo essere sorelle di tutti testimoniando e aiutando a conoscere la consolazione di Dio per ciascuno. Francescane perché ci piace e cerchiamo di imitare il modo semplice e radicale di seguire il Signore Gesù che San Francesco e Santa Chiara ci hanno indicato. "Pane e Parola" è una preghiera che abbiamo scelto di vivere accanto alle lodi mattutine. Il Vangelo del giorno, pregato e meditato comunitariamente davanti a Gesù Eucaristia, è per noi il mandato quotidiano che ci incoraggia e sostiene nel vivere la nostra vocazione. Nello spirito di comunione e collaborazione con i frati, accogliamo volentieri l'invito a condividere il testo che prepariamo ogni giorno per questa preghiera. www.comunitasorelle.org”

Ancora nessun commento.

Lascia un commento

Registrati
Esegui Login
Messaggero di Sant'Antonio