Mt 5,17-19

La terra in cui stai per entrare

La terra in cui stai per entrare

Mercoledì III Settimana di Quaresima
Dt 4,1.5-9       Sal 147    Mt 5,17-19

“Ascolta… metti in pratica!” Il popolo d’Israele deve accogliere una legge “buona” per poter entrare in quella terra che il Signore gli ha promesso e che sta per dargli. Anche per noi c’è una legge buona da accogliere: passare dalla superficialità alla profondità, dalla mediocrità dell’egoismo al “di più” del dono di sé, dalla passività triste e infantile alla responsabilità serena e generosa. La legge può suscitare in noi reazioni contrastanti: protestiamo, quando la sentiamo opprimente. Oppure vi attacchiamo il cuore, quando sembra darci sicurezza ed esentarci dalla fatica di scegliere. Se la norma rimane l’unica misura, la creatività dell’amore è bloccata, oppressa, il “di più” del dono è trattenuto. Gesù porta a compimento la legge perché dona la vita, dà tutto sé stesso, per amore. Forse anche noi possiamo individuare oggi una legge d’amore che attende di essere messa in pratica.

“Signore nostro Dio, fa che ti serviamo con generosa dedizione e, liberi da ogni egoismo e nella comune preghiera, ci riconosciamo fratelli”.

Dalla Lettera a Ermentrude di Bruges [FF 2918]
Preghiamo Dio vicendevolmente, e così, portando il peso della carità l’una per l’altra, adempiremo facilmente la legge di Cristo. Amen.

ARTICOLO DI: Comunità francescana delle sorelle

“Siamo sorelle francescane... Sorelle perché condividiamo la gioia della consacrazione totale della nostra vita a Dio, vivendo insieme in comunità. Nell'apostolato e nella laicità della vita ordinaria, desideriamo essere sorelle di tutti testimoniando e aiutando a conoscere la consolazione di Dio per ciascuno. Francescane perché ci piace e cerchiamo di imitare il modo semplice e radicale di seguire il Signore Gesù che San Francesco e Santa Chiara ci hanno indicato. "Pane e Parola" è una preghiera che abbiamo scelto di vivere accanto alle lodi mattutine. Il Vangelo del giorno, pregato e meditato comunitariamente davanti a Gesù Eucaristia, è per noi il mandato quotidiano che ci incoraggia e sostiene nel vivere la nostra vocazione. Nello spirito di comunione e collaborazione con i frati, accogliamo volentieri l'invito a condividere il testo che prepariamo ogni giorno per questa preghiera. www.comunitasorelle.org”

Ancora nessun commento.

Lascia un commento

Registrati
Esegui Login
Messaggero di Sant'Antonio