Lc 3,1-6

DOMENICA 5 DICEMBRE 2021 II DOMENICA D’AVVENTO S. SABA ARCHIMANDRITA

DOMENICA 5 DICEMBRE 2021 II DOMENICA D’AVVENTO S. SABA ARCHIMANDRITA

Dal Vangelo

Nell’anno quindicesimo dell’impero di Tiberio Cesare, mentre Ponzio Pilato era governatore della Giudea, Erode tetrarca della Galilea, e Filippo, suo fratello, tetrarca dell’Iturea e della Traconìtide, e
Lisània tetrarca dell’Abilene, sotto i sommi sacerdoti Anna e Caifa, la parola di Dio venne su Giovanni, figlio di Zaccaria, nel deserto. Egli percorse tutta la regione del Giordano, predicando un battesimo di conversione per il perdono dei peccati, com’è scritto nel libro degli oracoli del profeta Isaia: Voce di uno
che grida nel deserto: Preparate la via del Signore, raddrizzate i suoi sentieri! Ogni burrone sarà riempito, ogni monte e ogni colle sarà abbassato; le vie tortuose diverranno diritte e quelle impervie,
spianate. Ogni uomo vedrà la salvezza di Dio!

Commento biblico

Il Vangelo della II domenica di Avvento presenta una grande tela, racchiusa in una cornice spazio-temporale, all’interno della quale si inscrive un segmento di storia molto preciso e definito. Dentro questa storia ne troviamo un’altra, nella quale si muove il personaggio chiave di questo tempo d’Avvento, Giovanni il Battezzatore, Colui che, raggiunto, o meglio investito dalla forza bruciante della Parola, diviene voce al Suo servizio. La voce di Giovanni, pur semplice suono, acquista dalla Parola la potenza di un urlo capace di scendere nei recessi più nascosti di ogni vita, laddove il disordine interiore e i vuoti esistenziali hanno creato crepacci impervi. Nelle ultime righe, molte immagini, tutte evocative, si
succedono con ritmo incalzante proprio per spingerci a prendere in mano la nostra vita, allontanarla dai falsi miti, oggi sempre più suggestivi, e orientarci verso il desiderio e la nostalgia di Dio.

Commento francescano

Anche Francesco con la Sua fede è stato veicolo della Parola; infatti, durante parecchi dei Suoi incontri,
riusciva a raggiungere i cuori di quanti lo ascoltavano, con tale forza da indurli al cambiamento di vita. Tra costoro vi è l’esperienza di colui che in seguito sarebbe diventato fra Pacifico. «Egli non conosceva Francesco di persona, ma lo riconobbe subito, dopo che gli fu mostrato per mezzo di quella visione miracolosa. Fortemente stupito, compunto e atterrito dalla forza delle sue parole, venne, per così dire, trafitto dalla spada dello spirito che usciva dalla sua bocca e, disprezzati definitivamente gli sfarzi del mondo, si unì al beato padre mediante la professione della sua stessa vita». (FF 1347)

ARTICOLO DI: Momenti Francescani

“Momenti Francescani: La Parola nelle Parole. È la prima testata periodica edita in Italia a proporre la lettura quotidiana del Vangelo accompagnata da un commento biblico e uno francescano. Frate Leone annotava come il Santo avesse una particolare predilezione per la lettura ogni giorno del Vangelo. Il commento biblico lega la Parola e il messaggio di Cristo alla contemporaneità della vita. Lo sguardo francescano rappresenta un tesoro ancora a molti sconosciuto, oggi può essere un valido strumento per la conoscenza della figura storica, “psicologica” e spirituale di Francesco. Per l’uomo contemporaneo la testimonianza del Santo di Assisi rappresenta una finestra che gli offre un respiro più ampio e una risposta alle sue istanze. Vengono proposte per ogni giorno riflessioni che aiutano a vivere appieno nel segno di Cristo, attraverso un pensiero che attualizza la Parola con l’intento di scardinare posizioni del cuore dell’uomo odierno, a volte indurito e ‘zoppicante’. L’opera si rivolge agli appartenenti all’Ordine Francescano Secolare d’Italia, ai membri dell’intera Famiglia Francescana, e a tutti coloro che sono attirati dalla ricchezza e dalla profondità del Vangelo e della spiritualità francescana. Gli autori sono frati, provenienti da tutte le famiglia francescane, laici, appartenenti all’OFS e grandi esperti di francescanesimo. Momenti Francescani è un trimestrale edito dalla Custodia Generale del Sacro Convento dei Frati Minori Conventuali in Assisi. È possibile abbonarsi al seguente link: https://bit.ly/momenti_francescani”

Ancora nessun commento.

Lascia un commento

Registrati
Esegui Login
Messaggero di Sant'Antonio