Lc 5,33-39

Vino vecchio e vino nuovo

Vino vecchio e vino nuovo

Venerdì XXII Settimana del Tempo Ordinario
Col 1,15-20   Sal 99   Lc 5,33-39
San Gregorio Magno papa

Vino vecchio e vino nuovo: ciò che è giusto mantenere e ciò che è giusto cambiare. È questa la delicatezza del discernimento. A volta è dura cambiare e bere sempre e solo vino vecchio, può bloccare nel dare spazio allo Spirito, anche se magari c’è il desiderio e la spinta a rinnovarci. Restare fermi è proprio dell’umanità che si ostina impaurita. Seguire i segni dei tempi e cercare di rinnovarsi è proprio della presenza di Dio. Allora non ci resta che essere disponibili al discernimento, al non dare per scontato e a guardare a Gesù che cambia le regole e le riempie dell’Amore dello Spirito perché ogni uomo possa ritrovarsi in esso. Non accontentiamoci di aggiustare il cuore ma desideriamo di rinnovarlo per poter vivere nella gioia.

Signore, donaci un cuore aperto alla voce dello Spirito Santo.

Dalle Ammonizioni [FF 177]
Dove è il timore del Signore a custodire la sua casa,
ivi il nemico non può trovare via d’entrata.
Dove è misericordia e discrezione,
ivi non è superfluità né durezza.

ARTICOLO DI: Comunità francescana delle sorelle

“Siamo sorelle francescane... Sorelle perché condividiamo la gioia della consacrazione totale della nostra vita a Dio, vivendo insieme in comunità. Nell'apostolato e nella laicità della vita ordinaria, desideriamo essere sorelle di tutti testimoniando e aiutando a conoscere la consolazione di Dio per ciascuno. Francescane perché ci piace e cerchiamo di imitare il modo semplice e radicale di seguire il Signore Gesù che San Francesco e Santa Chiara ci hanno indicato. "Pane e Parola" è una preghiera che abbiamo scelto di vivere accanto alle lodi mattutine. Il Vangelo del giorno, pregato e meditato comunitariamente davanti a Gesù Eucaristia, è per noi il mandato quotidiano che ci incoraggia e sostiene nel vivere la nostra vocazione. Nello spirito di comunione e collaborazione con i frati, accogliamo volentieri l'invito a condividere il testo che prepariamo ogni giorno per questa preghiera. www.comunitasorelle.org”

Ancora nessun commento.

Lascia un commento

Registrati
Esegui Login
Messaggero di Sant'Antonio