Mc 1,12-15

DOMENICA 21 FEBBRAIO 2021 I DI QUARESIMA – S. PIER DAMIANI

DOMENICA 21 FEBBRAIO 2021 I DI QUARESIMA – S. PIER DAMIANI

Dal Vangelo

In quel tempo, lo Spirito sospinse Gesù nel deserto e nel deserto rimase quaranta giorni, tentato da Satana. Stava con le bestie selvatiche e gli angeli lo servivano. Dopo che Giovanni fu arrestato, Gesù andò nella Galilea, proclamando il vangelo di Dio, e diceva: «Il tempo è compiuto e il regno di Dio è vicino; convertitevi e credete nel Vangelo».

Commento biblico

Il Vangelo di oggi ci dona uno degli appellativi più belli di Gesù: l’Emmanuele, il Dio con noi. “Il tempo è compiuto”: Gesù quando fa questa affermazione, vuole comunicare che è arrivato il momento che aspettavano tutti, che tanti profeti hanno proclamato, la venuta del Salvatore, l’incarnazione di Gesù. Adesso Gesù è con noi, è arrivato il momento di stare con lui, di sentirlo, di imparare e di gioire. “Il regno di Dio è vicino”: ciò vuol dire che il regno di Dio è prossimo a noi, sta a fianco, davanti a noi, possiamo toccarlo, sentirlo, seguirlo. Papa Francesco ha affermato: “Gesù è il regno di Dio in persona, è l’Emmanuele, Dio-con-noi”. La Parola di Dio, detta dai profeti, adesso è davanti a noi, è diventata carne, cammina con noi, ci guarda negli occhi. “Convertitevi e credete nel Vangelo”: qui Gesù ci invita
a camminare con lui attraverso la conversione e a credere nel Vangelo. Convertire, come abbiamo visto ieri, vuol dire cambiare direzione, intraprendere un percorso di vita diverso. Il Figlio di Dio ci chiama a seguirlo, a camminare con lui, a fare la strada della salvezza. Dobbiamo vivere quello in cui crediamo e farlo diventare realtà, nella carne, nello spirito e nell’anima.

Commento francescano

San Francesco era un seguace di Cristo, imitava i suoi passi, viveva con lo sguardo rivolto a Gesù e in diversi momenti della sua vita riusciamo a percepire questo. Tommaso da Celano ci dice cosa il poverello provava nel cuore al solo pensare la nascita del Salvatore: “La sua aspirazione più alta, il suo desiderio dominante, la sua volontà più ferma
era di osservare perfettamente e sempre il santo Vangelo e di seguire fedelmente con tutta la vigilanza, con tutto l’impegno, con tutto lo slancio dell’anima e il fervore del cuore l’insegnamento del Signore nostro Gesù Cristo e di imitarne le orme. Meditava continuamente le sue parole e con acutissima attenzione non ne perdeva mai di vista
le opere. Ma soprattutto l’umiltà dell’incarnazione e la carità della passione aveva impresse così profondamente nella sua memoria, che difficilmente voleva pensare ad altro” (FF 466 – 467).

ARTICOLO DI: Momenti Francescani

“Momenti Francescani: La Parola nelle Parole. È la prima testata periodica edita in Italia a proporre la lettura quotidiana del Vangelo accompagnata da un commento biblico e uno francescano. Frate Leone annotava come il Santo avesse una particolare predilezione per la lettura ogni giorno del Vangelo. Il commento biblico lega la Parola e il messaggio di Cristo alla contemporaneità della vita. Lo sguardo francescano rappresenta un tesoro ancora a molti sconosciuto, oggi può essere un valido strumento per la conoscenza della figura storica, “psicologica” e spirituale di Francesco. Per l’uomo contemporaneo la testimonianza del Santo di Assisi rappresenta una finestra che gli offre un respiro più ampio e una risposta alle sue istanze. Vengono proposte per ogni giorno riflessioni che aiutano a vivere appieno nel segno di Cristo, attraverso un pensiero che attualizza la Parola con l’intento di scardinare posizioni del cuore dell’uomo odierno, a volte indurito e ‘zoppicante’. L’opera si rivolge agli appartenenti all’Ordine Francescano Secolare d’Italia, ai membri dell’intera Famiglia Francescana, e a tutti coloro che sono attirati dalla ricchezza e dalla profondità del Vangelo e della spiritualità francescana. Gli autori sono frati, provenienti da tutte le famiglia francescane, laici, appartenenti all’OFS e grandi esperti di francescanesimo. Momenti Francescani è un trimestrale edito dalla Custodia Generale del Sacro Convento dei Frati Minori Conventuali in Assisi. È possibile abbonarsi al seguente link: https://bit.ly/momenti_francescani”

Ancora nessun commento.

Lascia un commento

Registrati
Esegui Login
Messaggero di Sant'Antonio