Mt 24,42-51

Cuori che si riconoscono

Cuori che si riconoscono

Giovedì XXI Settimana del Tempo Ordinario
1Cor 1,1-9     Sal 144        Mt 24,42-51
Santa Monica, memoria

L’incontro definitivo con il Signore sarà sicuramente gioioso, simboleggiato dalle nozze, ma richiede preparazione, costanza, attenzione, già da ora.
Gesù ci invita a riconoscere e ammettere quali sono i pensieri del nostro cuore per poterlo purificare e prepararci. Durante la vita terrena, i doni della fede, della speranza e della carità sono capaci di saziare definitivamente il cuore che, come dice Sant’Agostino, non trova pace finché non riposa in Lui. D’altra parte un incontro d’Amore può avvenire se due cuori si riconoscono, perché non manca alcun dono, alcun carisma. La nostra vita umana e spirituale ha bisogno di essere curata secondo il progetto che l’amore di Dio ha posto su di noi. Nella certezza che Lui ci è sempre vicino, non tanto per trovarci in errore, ma per sorreggerci, per attrarci a sé nella sua Pasqua.

Ti preghiamo Signore di saper imitare Santa Monica nella sua fede, saggezza e perseveranza.

Dalle Laudi e Preghiere [FF 276]
O alto e glorioso Dio,
illumina le tenebre de lo core mio.
Et dame fede dricta, speranza certa e carità perfecta,
senno e cognoscemento, Signore,
che faccia lo tuo santo e verace comandamento. Amen.

Comunità francescana delle sorelle
ARTICOLO DI: Comunità francescana delle sorelle

“Siamo sorelle francescane... Sorelle perché condividiamo la gioia della consacrazione totale della nostra vita a Dio, vivendo insieme in comunità. Nell'apostolato e nella laicità della vita ordinaria, desideriamo essere sorelle di tutti testimoniando e aiutando a conoscere la consolazione di Dio per ciascuno. Francescane perché ci piace e cerchiamo di imitare il modo semplice e radicale di seguire il Signore Gesù che San Francesco e Santa Chiara ci hanno indicato. "Pane e Parola" è una preghiera che abbiamo scelto di vivere accanto alle lodi mattutine. Il Vangelo del giorno, pregato e meditato comunitariamente davanti a Gesù Eucaristia, è per noi il mandato quotidiano che ci incoraggia e sostiene nel vivere la nostra vocazione. Nello spirito di comunione e collaborazione con i frati, accogliamo volentieri l'invito a condividere il testo che prepariamo ogni giorno per questa preghiera. www.comunitasorelle.org”

Ancora nessun commento.

Lascia un commento

Registrati
Esegui Login
Messaggero di Sant'Antonio