Tutti gli articoli relativi a
Gv 6,37-40


Gv 6,37-40

È vivo!

Lunedì XXXI Settimana del Tempo Ordinario Gb 19,1.23-27 Sal 26 Rm 5,5-11 Gv 6,37-40 Commemorazione di tutti i fedeli defunti «Nei riti funebri la Chiesa celebra con fede il mistero pasquale, nella certezza che quanti sono diventati con il battesimo membri del Cristo crocifisso e risorto, attraverso la morte, passano con lui alla vita senza fine» (cf. Rito delle esequie, 1). Oggi ricordiamo i nostri fratelli e sorelle defunti. Questo… Continua

Gv 6,37-40

Nulla e tutto

Nulla e tutto

Sabato XXX Settimana del Tempo ordinario Gb 19,1.23-27   Sal 26   Rm 5,5-11   Gv 6,37-40 Commemorazione di tutti i fedeli defunti Ricordati di me Tutto ciò che il Padre mi dà, verrà a me. Nulla io perdo di quanto mi ha dato. Tutto… nulla. Parole semplici, decisive e consolanti. Riguardano noi che viviamo su questa terra, e anche coloro che hanno già terminato il cammino della vita. Riguardano il nostro oggi e il nostro… Continua

Gv 6,37-40

Amore e unità

Lunedì XXXI Settimana del Tempo Ordinario Sap 3,1-9        Sal 22             Gv 6,37-40 Commemorazione di Tutti i Defunti dell’Ordine Serafico Il tempo presente non è per noi solo una parentesi in attesa della vita eterna, ne è invece un’anticipazione. Il Padre desidera che noi abbiamo la sua stessa vita. In obbedienza a questa volontà, Gesù, il Figlio di Dio, si è incarnato, si è fatto nostro servo, e ha donato la… Continua

Registrati
Esegui Login
Messaggero di Sant'Antonio