Tutti gli articoli relativi a
Gv 5,1-16


Gv 5,1-16

Guarigione sovrana

Guarigione sovrana

Martedì IV settimana di Quaresima Ez 47,1-9.12   Sal 45   Gv 5,1-16 Nel vangelo di Giovanni, se c’è una festa, c’è anche una manifestazione di Gesù. Infatti Gesù salendo a Gerusalemme trova un paralitico incurabile, malato da 38 anni, cioè da sempre. È ormai “abbandonato” alla malattia, incapace di aiutarsi da sé. Cosa fa Gesù? Gli va incontro amorevolmente, gli fa riconoscere la sua situazione di impotenza, gliela fa confessare e… Continua

Gv 5,1-16

Cercare guarigione nel posto giusto

Cercare guarigione nel posto giusto

Martedì  IV Settimana di Quaresima Ez 47,1-9.12   Sal 45   Gv 5,1-16 In occasione di una festa dei giudei, Gesù va a Gerusalemme. Vicino al tempio, a causa del sacrificio degli animali, c’erano diverse cisterne, che raccoglievano l’acqua della pioggia. Lì vicino, a causa dell’abbondanza dell’acqua, c’erano terme pubbliche, dove si radunavano i malati in attesa di aiuto o di guarigione. Dicevano che un angelo agitava le acque della piscina e il primo… Continua

Gv 5,1-16

Muoviti con coraggio

Martedì IV Settimana di Quaresima Ez 47,1-9.12     Sal 45    Gv 5,1-16 Un uomo, bloccato quasi da una vita, sta lì presso l’acqua sperando di riceverne qualche virtù terapeutica, lamentandosi di non essere aiutato da nessuno. Gesù gratuitamente lo guarisce, dandogli il comando di camminare, vincendo tutta la paura, la pigrizia e il peccato che lo avevano tenuto fermo per anni. La persona che non cammina, che non… Continua

Registrati
Esegui Login
Messaggero di Sant'Antonio