Lc 2,16-21

Tutte queste cose

Sabato Maria Santissima Madre di Dio Nm 6,22-27     Sal 66   Gal 4,4-7   Lc 2,16-21 Maria da parte sua custodiva tutte queste cose, meditandole nel suo cuore. Il termine greco che traduce questo verbo, è “fare sintesi”, “tenere insieme”. Maria lo fa con le cose vissute, udite, viste fin ad allora. Nella sua disponibilità, sa tenere insieme e meditare ciò che le sta accadendo. Custodisce le esperienze… Continua

Lc 2,16-21

SABATO 1 GENNAIO 2022 – MARIA SS. MADRE DI DIO

SABATO 1 GENNAIO 2022 – MARIA SS. MADRE DI DIO

Luca 2, 16-21 In quel tempo, [i pastori] andarono, senza indugio, e trovarono Maria e Giuseppe e il bambino, adagiato nella mangiatoia. E dopo averlo visto, riferirono ciò che del bambino era stato detto loro. Tutti quelli che udivano si stupirono delle cose dette loro dai pastori. Maria, da parte sua, custodiva tutte queste cose, meditandole nel suo cuore. I pastori se ne tornarono, glorificando e lodando Dio per tutto… Continua

Nm 6,24-26

“dire bene” da più di 2700 anni

“dire bene” da più di 2700 anni

Quello che vedete in foto è il documento archeologico più antico che abbiamo della Bibbia. «Due lamine di argento, le più antiche iscrizioni contenenti un testo biblico, trovate a Keteph Hinnom, necropoli presso Gerusalemme nel 1980, sono la scoperta più sensazionale conservata in questo museo. Si tratta di due rotoli d’argento al 99%, uno delle dimensioni di27.5 x11 mm. e l’altro di 11.5×5.5 mm. Sulle due lamine d’argento sono incise con… Continua

Gv 1,1-18

Accogliamo Gesù

Venerdì 31 dicembre, VII giorno fra l’Ottava di Natale 1Gv 2,18-21 Sal 95    Gv 1,1-18 San Giovanni, nell’Inno con cui inizia il Vangelo, ci parla di Gesù come Parola e come Luce. “Eppure il mondo non lo ha riconosciuto. Venne fra i suoi,e i suoi non lo hanno accolto”. Questo ci dice che abbiamo la possibilità di scegliere nella libertà se credere in Lui o no e che questo… Continua

Lc 2,36-40 

Tutta dedita

Giovedì 30 dicembre, VI giorno fra l’Ottava di Natale 1Gv 2,12-17    Sal 95 Lc 2,36-40 C’è bellezza in questa donna, Anna, che vive quasi tutta la sua vita nella vedovanza che contempliamo come esperienza della Grazia che opera. Trova e restituisce la pienezza e la fecondità della propria vita facendo della propria quotidianità un affaccendarsi “notte e giorno” stando al cospetto di Dio. Completamente dedita ha sostituito alla santità… Continua

Lc 2,22-35

Contraddizioni

Mercoledì 29 dicembre, V giorno fra l’ottava di Natale 1Gv 2,3-11   Sal 95   Lc 2,22-35 “Egli è qui per la caduta e la risurrezione di molti e come segno di contraddizione”. La prima contraddizione che Gesù viene ad illuminare è l’immagine di Messia che tutti si aspettavano. Viene infatti nell’umiltà e semplicità di un bambino appena nato, nella debolezza più umana che ci sia. La sua famiglia porta… Continua

Mt 2,13-18

C’è una speranza

Martedì 28 dicembre, IV giorno fra l’Ottava di Natale 1Gv 1,5-2,2   Sal 123   Mt 2,13-18 Santi Innocenti, festa La morte è sempre per noi un mistero incomprensibile, e in modo particolare ci lascia sgomenti la morte di bambini innocenti. Il pianto è umanamente inconsolabile, come quello di Rachele per i suoi figli. Se proseguiamo per qualche versetto la lettura del profeta Geremia, citato nel Vangelo, troviamo però l’invito… Continua

Gv 20,2-8

Credere per vedere

Lunedì, III fra l’ottava di Natale 1Gv 1,1-4   Sal 96   Gv 20,2-8 San Giovanni, apostolo ed evangelista – Festa Stiamo celebrando e gustando il mistero dell’incarnazione del Figlio di Dio. Capita di chiedersi: chissà com’è stato per chi l’ha visto, per i pastori, i magi, Simeone, Anna…fino agli apostoli…e a tutti coloro che hanno visto qui sulla terra Gesù. Giovanni è fra loro, e nei suoi scritti si… Continua

Lc 2,41-52

DOMENICA 26 DICEMBRE 2021 SANTA FAMIGLIA DI GESÙ, MARIA E GIUSEPPE S. STEFANO PROTOMARTIRE

DOMENICA 26 DICEMBRE 2021 SANTA FAMIGLIA DI GESÙ, MARIA E GIUSEPPE S. STEFANO PROTOMARTIRE

Dal Vangelo I genitori di Gesù si recavano tutti gli anni a Gerusalemme per la festa di Pasqua. Quando egli ebbe dodici anni, vi salirono di nuovo secondo l’usanza; ma trascorsi i giorni della festa, mentre riprendevano la via del ritorno, il fanciullo Gesù rimase a Gerusalemme, senza che i genitori se ne accorgessero. Credendolo nella carovana, fecero una giornata di viaggio, e poi si misero a cercarlo tra i… Continua

Lc 2,16-21

per un Dio bambino, una mamma e un papà

per un Dio bambino, una mamma e un papà

Appena gli angeli si furono allontanati da loro, verso il cielo, i pastori dicevano l’un l’altro: «Andiamo dunque fino a Betlemme, vediamo questo avvenimento che il Signore ci ha fatto conoscere». Andarono, senza indugio, e trovarono Maria e Giuseppe e il bambino, adagiato nella mangiatoia. E dopo averlo visto, riferirono ciò che del bambino era stato detto loro. Tutti quelli che udivano si stupirono delle cose dette loro dai pastori…. Continua

Registrati
Esegui Login
Messaggero di Sant'Antonio